Untitled-1
©2007 | Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere - Reg. N° 676/2007

 

 
 
----------------

Argentina, ricoverato Maradona

E' stato colpito da squilibrio cardiaco
29/3/2007 10:31

Buenos Aires - Diego Armando Maradona Ŕ stato ricoverato d'urgenza in una clinica di Buenos Aires, in Argentina, dopo essere stato colpito da uno "squilibrio cardiaco". "L'ex calciatore - riferisce in una nota la struttura medica - Ŕ stato ricoverato per una serie di esami in seguito a un malore non legato al consumo di droghe pesanti". Secondo il medico curante il Pibe de Oro avrebbe abusato di alcol e cibo e non si trova in pericolo di vita.
I migliaia di fans che l'ex Pibe de Oro ha sparsi per il mondo sono tutti con il fiato sospeso. Maradona Ŕ stato trasportato in ambulanza presso la clinica Guemes di Buenos Aires alle 21.30 di mercoledý, accompagnato dalle figlie Dalma e Gianina,e subito ricoverato. I medici, nel primo bollettino, hanno assicurato che l'ex stella di Napoli non Ŕ in pericolo di vita, e che si tratterebbe solo di uno squlibrio cardiaco dovuto agli eccessi della vita quotidiana: bere, mangiare e fumare sigari, si parla di una media di oltre 3 sigari al giorno, oltre che allo stress. Ma nessun problema di droga, questa volta la cocaina non c'entra . Il dottor Alfredo Cahe, il medico personale di Maradona, ha fermamente negato che l'ex campione abbia sofferto di una crisi cardiaca o di danni cerebrali. Nell'aprile del 2000 infatti Dieguito fu colpito da un infarto in seguito a una overdose di cocaina, crisi che si ripetŔ per le stesse cause quattro anni dopo. Dopo aver passato alcune settimane in clinica a disintossicarsi, il suo peso crebbe in maniera preoccupante e nel 2005 si sottopose a un intervento di bypass gastrico. A sottolineare come Maradona fosse pericolosamente tornato a pericolosi eccessi di cibo e fumo Ŕ un suo amico, Omar Suarez, come riporta il quotidiano argentino "Clarin", secondo il quale "c'era stata anche la possibilitÓ di un ricovero giÓ la scorsa settimana, poi non se ne fece nulla. Ora speriamo gli facciano un check up per tenere sotto il controllo il suo nuovo aumento di peso". Lo stesso Cahe ha svelato di essere intenzionato a proporre a Maradona il ricovero in una clinica in Svizzera per sottoporlo d una dieta ferrea e per correggere alcuni eccessi nella sua alimentazione, sebbene la scorsa settimana si fosse sottoposto ad un controllo medico generale che ha aveva dato esiti negativi. Fonte: Tgcom
----------------------
----------------------
Untitled-1